Ernia addominale, come si riconosce?

Quali sono i segni inequivocabili della presenza di un’ernia della parete addominale?
L’ernia della parete addominale si forma quando una parte di tessuto intestinale fuoriesce dalla parete muscolare dell’addome in un punto in cui questa è particolarmente debole.
Alcune ernie sono asintomatiche anche se può essere notata dal paziente come rigonfiamento “anomalo” oppure può essere riscontrata dal medico nel corso di un controllo (visita medica, esame ecografico, a volte una TAC) eseguito per altri motivi. La presenza di un’ernia richiede una certa precauzione nell’attività fisica e nel fare sforzi che potrebbero aggravarla o renderla sintomatica.

L’ernia si manifesta tipicamente come una tumefazione a livello della parete addominale, che generalmente aumenta di dimensioni in posizione eretta oppure a seguito di sforzi fisici. Solitamente tende a scomparire in posizione sdraiata. Spesso si avverte un senso di peso o fastidio, a volte dolore localizzato.

In base all’area si distinguono diversi tipi di ernia. Quelle più frequenti sono:
* inguinali, nell’area dell’inguine
* ombelicali, vicino l’ombelico
* epigastriche, tra sterno e ombelico
* crurali o femorali, sempre nell’area pubica
* otturatorie, alla radice della coscia

Vi sono poi ernie che insorgono in corrispondenza della cicatrice chirurgica di un precedente intervento.

Prenota una visita
RIMANIAMO IN CONTATTO. ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Acconsento al trasferimento dei miei dati personali a STUDIO MEDICO ASSOCIATO LANCISI PHYSIO ( more information )
Unisciti alla nostra Community, sarai informato delle nostre attività e promozioni!
Odiamo lo spam. Il tuo indirizzo e-mail non sarà venduto o condiviso con nessun altro.