Elettro Neuro Feedback

L’ENF è uno strumento che emette impulsi elettrici utilizzando una tecnologia molto sofisticata. Mentre tutte le attrezzature più tradizionali funzionano con un sistema a trasmissione lineare, l’ENF opera con un sistema basato sul feedback che ne accelera l’efficacia. L’ENF invia e riceve impulsi elettrici fino a 350 volte al secondo, modificando continuamente l’impulso per compensare la reazione dell’organismo, trasmette impulsi a bassissime frequenze, mostrandone l’evoluzione con grafici a colori su uno schermo da 2,8”.

L’ElectroNeuroFeedback è un’attrezzatura elettroterapica professionale molto sofisticata, da impiegare in modalità diagnostica e terapeutica.

L’ElectroNeuroFeedback si usa in due modi strettamente correlati: prima con la scansione vengono individuate le anomalie dei tessuti proiettate sulla cute; poi con il trattamento si accelerano i processi di autoriparazione dei tessuti.
Grazie alle sue capacità, può dare ottime risposte in un ambito molto vasto e su molte patologie normalmente difficili da risolvere.
Il segreto dell’efficacia dell’ElectroNeuroFeedback è l’implementazione di una tecnologia innovativa basata sul feedback (ritorno). Durante l’ENF terapia, si attiva un vero e proprio scambio con il soggetto cui viene applicata, si ottengono maggiori informazioni sulle patologie e tempi riabilitativi più rapidi.

Le caratteristiche che lo rendono unico
– La tecnologia di gestione dell’impulso
– L’uso diagnostico, che individua il punto specifico di trattamento
– L’uso terapeutico, con tempi di soluzione più rapidi
– La sicurezza, perchè privo di effetti collaterali indesiderati

Attraverso la lettura di vari parametri legati all’impedenza della cute l’impulso inviato dall’ElectroNeuroFeedback subisce una continua modifica per effetto delle reazioni neurologiche del soggetto ricevente.

Con l’ElectroNeuroFeedback in modalità diagnostica, si può individuare il punto esatto del trattamento poiché considera la pelle come una fonte di informazioni sulle condizioni del corpo. Localizza con certezza il punto da trattare attribuendo valori di irregolarità della risposta e consente di verificare a posteriori il risultato ottenuto con il trattamento. Questa zona a volte non corrisponde al luogo in cui è localizzato il sintomo o dove la patologia potrebbe far supporre che sia.
In modalità terapeutica, basandosi sulla lettura di parametri di impedenza della cute, l’ENF invia e rileva il segnale in modo continuo; in questo modo si possono accelerare i processi riabilitativi.
Il segnale ricevuto varia continuamente in base alla reazione che provoca nell’organismo, rendendo più veloce il trattamento di patologie sia acute sia croniche.

RIMANIAMO IN CONTATTO. ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!
Acconsento al trasferimento dei miei dati personali a STUDIO MEDICO ASSOCIATO LANCISI PHYSIO ( more information )
Unisciti alla nostra Community, sarai informato delle nostre attività e promozioni!
Odiamo lo spam. Il tuo indirizzo e-mail non sarà venduto o condiviso con nessun altro.